Comune di Nespolo, © 2017 Sito web Realizzato da Studio K s.r.l. - Tutti i diritti riservati.
Curiosità PDF Stampa E-mail

 

PARROCI DI NESPOLO

1861
Don Giuseppe DI GIULIO
1874
1874
Don Aloisio MANZOCCHI
1876
1876
Don Angelo COIANTI
1894
1894
Don Mariano FIORI
1894
1895
Don Angelo COIANTI
1928
Don Giuseppe DE LUCA
1959
1959
Don Pasquale
1961
1961
Don Giulio BORRERI
1961
1961
Don Bartolo TURLA
1997
1997
Don Giuseppe SLAZYK
1999
1998
PIETRZAK Jacek 
(Don Giacinto)
2005
2005
SUSAIMANY Arul Francis 
(Don Francesco)

 

SINDACI DI NESPOLO

1876
SANZI Antonio
1883
1888
DE ANGELIS Tommaso
1888
1889
DE LUCA Biagio
1894
1895
DE LUCA Biagio
1897
1897
DE ANGELIS Tommaso
1939
BRACCI Pietro
1940
FINAMONTI Loreto (morto alle Fosse Ardeatine)
1944
1944
DE SANTIS Angelo
1945
1946
SALVATI Alberto
1952
1952
BRACCI Gerardo
1956
1956
MICHETTI Giuseppe
1960
1961
CAVALLARI Guido A.
1964
1964
BRACCI Aldo Remo
1970
1970
NICOLAI Giovannicola
1974
1974
CAVALLARI Felice
1975
1975
KARRER Gianni
1975
1975
DE SANTIS Angelo
1985
1985
DE LUCA Giulio L.
1995
1995
SANZI Piertommaso
1995
1996
DE SANTIS Angelo
2006
2007
ANGELINI Giuseppe
2012
2012
CAVALLARI Luigino
----

 

NESPOLO NEL 1867

DIZIONARIO COROGRAFICO DELL'ITALIA (1867) 3E BIBLIOTECA NAZIONALE ROMA

Comune della Provincia dell'Umbria circondario di Rieti mandamento di Orvinio. Ha una superfice di 876 ettari, la sua popolazione di fatto, secondo il censimento del 1861 contava abitanti 653 (maschi 345, femmine 308) quelli di diritto era di 704. La sua guardia nazionale consta di una compagnia con 50 militi attivi.

Gli elettori politici sono inscritti nel collegio di Poggio Mirteto nel 1865 erano 5.

L'ufficio postale è a Orvinio Appartiene alla diocesi di Rieti il suo territorio è quasi tutto montuoso e produce a sufficienza grano, vino, pascoli e castagne, il paese sorge alle falde di un'alta montagna, che lo sovrasta a levante, dista 43 chilometri da Terni.

DIZIONARIO DI TOPONOMASTICA (UTET) 3E BIBLIOTECA NAZIONALE ROMA

A 60 Km da Rieti, è un abitato posto ad 886 m s.m. nella valle del fiume Turano, al confine con l'Abruzzo (LUI XIV, 644).

Nella dizione dialettale "néspru" (DETI 363), il toponimo è di origine fitonimica e corrisponde all'Italiano nespolo (dal latino mespilus).

 

I TIMBRI DEL COMUNE

 

Indietro

 

NOTIZIE

Indirizzo

AVVISO RACCOLTA INGOMBRANTI CALENDARIO 2018

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cliccando su Chiudi acconsenti all'uso dei cookie. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Accetto i cookies provenienti da questo sito.